Psicologia

[ Blog ]

Sovrappopolazione: ci diamo una mossa o facciamo conversazione?

Ho scritto varie volte che la sovrappopolazione umana è alla base di praticamente tutti i problemi sul nostro pianeta. Ci sono innumerevoli e molto stimati scienziati che hanno parlato e scritto in questo senso. Volevo qui raccontare i perché di una quasi marcia indietro.
[ Blog ]

Non ci penso nemmeno

Facciamo un esperimento. Prendiamo un topolino. Il roditore deve prendere la decisione se andare a destra o a sinistra. La ricompensa è, al solito, del cibo. E il cibo facciamo che lo mettiamo il 60% delle volte dalla parte a sinistra, e il 40% sulla destra. Il topo, in poco tempo, capirà che a sinistra si mangia di più, e andrà ogni volta da quella parte, con un successo, appunto, del 60%. Lo stesso faranno dei bambini molto piccoli, se posti di fronte a una scelta dello stesso tipo.
[ Attività ]

La macchina della verità

Spesso mentire è necessario per sopravvivere e per vivere. In occasione della mostra “Animal Ninja”, ospiteremo Jasna Legiša, esperta di comunicazione non verbale, che sottoporrà i visitatori alla macchina della verità: siete capaci di mentire, ingannando una persona che di mestiere scopre i bugiardi. Mettetevi alla prova!
[ Blog ]

Bugiardi nati

Da pochi giorni abbiamo finito di scrivere e poi allestire una mostra sul mimetismo (“Animal Ninja” al Naturama Science Center di Udine). La maggior parte del contenuto verte sulle strategie mimetiche degli animali: insetti, rettili, pesci, anfibi e anche mammiferi. Tuttavia, per me che non sono né un biologo né un naturalista, ma semplicemente un curioso di tutto, la parte che mi ha appassionato maggiormente è quella che approfondisce il mimetismo umano.
[ Blog ]

Il corniciaio pazzo

Continuo a tenervi aggiornati in diretta sulla ricerca che in questi mesi sto portando avanti a proposito di come homo sapiens possa riuscire (o meglio, non riuscire) a rapportarsi a una realtà che fa di tutto per sfuggirgli di mano. Oggi facciamo un passo avanti e vediamo come più che la sostanza faccia il contesto. Parafrasando McLuhan, “la cornice è il messaggio”.
[ Blog ]

Bee yourself

C’era un meme che girava su Facebook qualche anno fa (credo che a quei tempi non si chiamassero neanche ancora “meme”). Recitava: “Sii sempre te stesso. A meno che tu non possa essere Batman. In tal caso, sii Batman”.
[ Blog ]

Vero che ho ragione?

Il “pregiudizio di conferma” è uno degli effetti più studiati dalla psicologia cognitiva, e non risparmia nessuno, geni e stupidi, belli e brutti. Penso che sia una delle cose più interessanti su cui fermarci a pensare, oggi: tutti cerchiamo continuamente prove a sostegno delle nostre convinzioni.
[ Attività ]

Venerdì 13

Stiamo oggi vivendo nell’era della “verità alternativa”, il paradiso delle “bufale” e delle nuove superstizioni. Cerchiamo di capire perché è così facile (e rassicurante) credere a gatti neri, ferri di cavallo e tante altre assurdità.
[ Attività ]

Non è vero ma ci credo

Sono molte le dicerie e i falsi miti sul mondo naturale. Alcune sono innocue, altre possono portare a superstizioni e credenze pericolose, in grado di causare veri e propri stermini di alcune specie. È vero che la polverina delle ali delle farfalle è ciò che permette loro di volare? È vero che si possono catturare i serpenti utilizzando il latte? L’elefante ha veramente paura dei topi? È vero che il “naturale” e più sano e sicuro per la nostra salute? Dibattiti e incontri con esperti per rispondere a molte domande e affrontare in maniera razionale queste “leggende metropolitan-naturalistiche”: da dove nascono e perché si diffondono.
[ Blog ]

Il "buon senso" del disgusto

La scienza che indaga la ragione e l'origine delle parole, l'etimologia, spesso ci aiuta in maniera semplice a capirne il significato. Ad esempio è chiaro a tutti che il disgusto (parola composta da dis- che ha il senso di cattivo, contrario e -gusto) è un'emozione (dal participio passato del verbo latino emovere: trasportar fuori, smuovere, scuotere) legata agli effetti (a volte spiacevoli), che il cibo ma non solo quello, ha su di noi.