disgusto

[ Blog ]

Il "buon senso" del disgusto

La scienza che indaga la ragione e l'origine delle parole, l'etimologia, spesso ci aiuta in maniera semplice a capirne il significato. Ad esempio è chiaro a tutti che il disgusto (parola composta da dis- che ha il senso di cattivo, contrario e -gusto) è un'emozione (dal participio passato del verbo latino emovere: trasportar fuori, smuovere, scuotere) legata agli effetti (a volte spiacevoli), che il cibo ma non solo quello, ha su di noi.