Risultati di ricerca per:

www tanavalresia it

214 risultati
[ Attività scuola ]
Di chi è questa pelliccia? Chi ha dimenticato questo dente sulla credenza? Di nuovo il serpente ha fatto la muta in cucina! Potremo osservare e toccare pellicce, dentature, crani, penne e piume, corna, di molti e differenti animali. Attraverso domande e risposte, analisi e deduzioni, potremo capire come sono fatti e come vivono uccelli, crostacei, molluschi, mammiferi, rettili.
[ Attività ]
Le foreste tropicali sono ambienti popolati da piante e animali dalle molteplici forme e vivaci colori. Ma è durante la notte che iniziano davvero le sorprese: animali insoliti fanno capolino dalle loro tane, suoni sconosciuti e misteriosi, odori singolari. Con una torcia in mano e un esperto al vostro fianco, potrete esplorare le serre tropicali al calar del sole. Una parte della serata sarà dedicata alle farfalle notturne autoctone: all'esterno verrà realizzata una speciale postazione per attirarle; un esperto entomologo ne illustrerà caratteristiche e curiosità per poi lasciarle libere di volare via.
[ Blog ]
Come può un pesce pagliaccio vivere tra i tentacoli urticanti di un anemone senza soccombere? Il muco che riveste il piccolo pesce è chimicamente simile a quello dell’anemone, quindi è simile anche il suo “sapore”. L’anemone, ingannato, non riconosce il pagliaccio come preda e per questo non lo aggredisce.
[ Blog ]
“Ormai tutti ne hanno sentito parlare [dei cambiamenti climatici] e molti ritengono, anche solo per questo, di avere le idee chiare in merito. In realtà si tratta di un tema vasto, complesso, fonte di confusione e malintesi. Non ci troviamo infatti di fronte a un singolo problema, ma a una serie di sfide cogenti e interconnesse, determinate da cause diverse (fisiche, biologiche e sociali), con pesanti conseguenze sul piano umano e ambientale”.
[ Attività ]
Workshop di macrofotografia, per cogliere i più spettacolari dettagli della natura, aprendo la finestra su un mondo inaspettato. Il corso sarà articolato in due parti, una teorica e una pratica e tenuto dal dott. Francesco Barbieri, fotografo professionista e biologo.
[ Blog ]
Alla fine degli anni 70, George Lucas era reduce dal successo di “Star Wars” e Steven Spielberg da “Incontri ravvicinati del terzo tipo” (non proprio dei superotto di famiglia, insomma). Ciononostante fecero il giro di ognuno degli studios, e nessuno a Hollywood accettò di produrre “I predatori dell’arca perduta”. Dopo molte insistenze riuscirono a farlo produrre alla Universal. Diventò uno dei più grandi incassi di sempre e vinse 9 Oscar (1).
[ Attività ]
Weekend nei boschi della Slovenia, per raccontare l’orso bruno. In Slovenia si trovano le maggiori popolazioni di questo imponente grande carnivoro. Un’occasione unica per incontrare faccia a faccia (se lui ne avrà voglia) il più grande predatore del continente.
[ Blog ]
Alla fine il Natale è passato. Si è concluso il rito, gioioso per alcuni, stressante per altri, che inizia con l'acquisto e termina con il dono. Personalmente mi ritrovo tra quelli che volentieri salterebbero a piè pari dal 23 al 26 dicembre. Trovo il Natale a dir poco stressante; rifuggo, come un vampiro l'aglio, (scusate questa dotta citazione scientifica), quel momento che ti costringe ad un contatto sociale non voluto, perso nel mezzo di una ressa vociante alla disperata ricerca, (ce la faranno a fare tutti i regali in tempo?), di quell'oggetto che certamente sarà la gioia di qualcuno, (viva gli acquisti on-line).
[ Blog ]
Da molti anni mi occupo di scienza, cercando il modo migliore per raccontare le scoperte scientifiche, ho fatto libri, giornali, eventi, progetti didattici. Ho aiutato a raccontare grandi scoperte o recenti sviluppi nel campo dell’astrofisica, delle biotecnologie, della fisica dei materiali, delle nanotecnologie. E ogni volta che mi fermo a pensarci mi tornano le stesse domande: “ma perché sto facendo questo? perché io, che ho studiato e amato la letteratura, la storia dell’arte, la filosofia, continuo a mescolarmi con la scienza e gli scienziati?”.
[ Blog ]
“Il fiore dell’orchidea Angraecum sesquipedale del Madagascar possiede un nettario (sperone) di straordinaria lunghezza, simile ad una frusta. Pertanto, nel Madagascar, devono esistere farfalle notturne gigantesche, la cui proboscide è adatta a questo fiore e può essere allungata fino a quasi 30 centimetri! Questa mia idea è stata messa in ridicolo.” (Charles Darwin, “I diversi apparecchi col mezzo dei quali le orchidee vengono fecondate dagli insetti”, 1877)