Risultati di ricerca per:

www bordanofarfalle it

213 risultati
[ Attività ]
L’uomo è animale diurno e la notte noi di solito dormiamo. La natura invece non riposa mai e il bosco, che di giorno appare familiare e infonde un senso di pace, durante la notte diventa un ambiente misterioso e brulicante. Piccoli mammiferi escono dalle loro tane, gli uccelli notturni riempiono il buio con i loro versi e gli insetti si corteggiano con canti e danze. Un’escursione al chiaro di luna, che coinvolgerà tutti i sensi: per scoprire, osservare, ascoltare e annusare la notte e dei suoi abitanti. Al termine dell’escursione davanti a una pastasciutta ci si scambierà impressioni sulla nottata e sugli animali incontrati.
[ Blog ]
Da tempo è noto che alcune specie commestibili per i predatori imitano forme, colorazioni e comportamenti di specie velenose per non essere mangiate, una strategia detta "mimetismo batesiano" (dal naturalista inglese H.W. Bates che per primo la descrisse).
[ Blog ]
Ho messo insieme un paio di pensieri provenienti da diverse regioni geografiche della mia testa, oggi (è sempre così che nascono le idee interessanti, dall'ibridazione). Sto studiando molto di evoluzionismo, in questo periodo, e in particolare di evoluzione umana e raccolgo da lì molti spunti (esemplare 1 da ibridare). E ogni tanto trovo addirittura dieci minuti per leggere qualche articolo di una rivista (esemplare 2 da ibridare).
[ Attività ]
Di notte il bosco si popola di vita, un fermento che a noi umani, specie diurna, pare inaspettato. Un’escursione notturna intorno a Bordano per conoscere (forse incontrare) gli animali che vivono di notte. Al rientro, una pastasciutta notturna, per confrontarsi a proposito dei rumori e le ombre cui siamo passati accanto.
[ Page ]
[ Attività ]
Nelle foreste tropicali, durante la notte, arrivano le sorprese: animali insoliti, suoni misteriosi, odori singolari. Con la torcia e una guida nelle serre, per esplorare nel buio: qualche brivido e tante sorprese. Poi all’esterno, ci fermeremo a osservare e ascoltare storie di insetti autoctoni, con biologi ed entomologi.
[ Blog ]
Oggi non riesco. Proprio non ne ho voglia. Ragazzi ho avuto una settimana pesante; intendiamoci non fisicamente, per quanto continui dolori diversamente sparsi nella geografia delle mie ossa da quasi cinquantenne, mi ricordino ad ogni occasione che oramai la china è intrapresa. Semplicemente, troppi pensieri. Troppe cose. E mi ritrovo davanti al muto schermo del computer senza idee. La testa vuota come solo una testa piena sa esserlo.
[ Blog ]
Alcune farfalle hanno sviluppato disegni e code sulle ali posteriori che imitano occhi e antenne, fingendo così di avere la testa dalla parte opposta del corpo. Con questo inganno, inducono il predatore ad attaccare "alle spalle", guadagnandosi la via libera per la fuga.
[ Blog ]
Quando si sente parlare di sciacallo dorato, quasi tutti immaginano le immense savane africane o le steppe asiatiche. In realtà da circa 30 anni e con sempre maggiore frequenza, lo sciacallo dorato è una presenza costante anche nel nordest italiano. Di dimensioni intermedie tra una volpe e un lupo, lo sciacallo dorato è una specie dalla forte adattabilità ecologica, e quindi può vivere in tantissimi habitat differenti.
[ Blog ]
In questi giorni chiunque ha, giocoforza, sentito parlare della: “riapertura della caccia al lupo”. In realtà come spesso accade in Italia, specialmente quando si comunica qualcosa relativo all’ambiente i titoli (che sono l’unica cosa che viene letta dalla maggioranza del pubblico) riportano solo una sensazionalistica mezza verità.