Risultati di ricerca per:

http www naturamacenter it

254 risultati
[ Attività ]
Come si comportano le madri del mondo animale? E quali strategie utilizzano per far sopravvivere i propri cuccioli? In natura ci sono madri che abbandonano i figli al proprio destino mentre altre, dopo averli generati, se ne occupano amorevolmente. Alcune madri si occupano dei cuccioli per tutta la vita mentre altre solo per un determinato periodo di tempo, altre affidano la cura dei piccoli ad altre femmine.
[ Attività ]
Un’insolita emozionante passeggiata alla ricerca delle farfalle che popolano i boschi e i prati di Bordano; per conoscere, divertendosi, la ricchezza naturalistica di questa terra (una zona infatti estremamente ricca di farfalle, grazie alle particolari condizioni microclimatiche sul Monte San Simeone). L’iniziativa si svolgerà sotto la guida di entomologi e naturalisti; con l’aiuto di questi esperti sarà facile individuare le molte varietà di farfalle, conoscerne le caratteristiche e le particolarità, magari riuscendo a fotografarle. Un’avventura ricca di emozioni sia per gli adulti che per i bambini, per gli appassionati e per semplici curiosi.
[ Blog ]
Che fotocamera utilizzare per fare foto naturalistiche? La risposta, a mio parere, è più semplice di quanto ci si aspetti: una qualsiasi. Per realizzare immagini di natura non serve necessariamente un'attrezzatura professionale.
[ Blog ]
So che questo scritto sarà impopolare e per taluni sgradevole, ma il compito di questo blog è anche quello di educare e sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e ai più importanti temi dell’ecologia. In quest’ottica non posso più tacere sulla devastante bomba ecologica costituita dai gatti domestici liberi di girovagare per giardini e parchi.
[ Blog ]
Se vi dicessero che sulla terra esistono forme di vita che abitano dentro i vulcani, che sopravvivono a -40° nei ghiacci artici, e ancora che sono a loro agio con pressioni che ridurrebbero in poltiglia un essere umano o che vivono in ambienti talmente acidi che per noi sono insopportabili, pensereste che siamo matti o che stiamo scrivendo di fantascienza. In realtà esistono davvero e sono gli organismi più abbondanti, diversi e funzionalmente importanti sulla Terra: i batteri.
[ Attività ]
Da quest'anno iniziamo a raccontarvi di foreste: non solo l’Amazzonia o il Congo, per intenderci, ma anche quelle sommerse (kelp) o semisommerse (mangrovie). Tutte le foreste sono il serbatoio della vita; possiamo ancora fare qualcosa per fermare la loro annunciata scomparsa?
[ Attività scuola ]
Prima di essere scimmie siamo stati rettili, e prima ancora pesci. Avanti a ritroso lungo nostro albero genealogico, prima o poi troveremmo un antico antenato dal quale hanno avuto origine anche le farfalle. Condividiamo con loro buona parte della nostra storia e molti aspetti della nostra esistenza. Conoscere meglio le farfalle significa conoscere meglio anche alcune parti di noi stessi.
[ Blog ]
I cavallucci marini sono famosi per il loro insolito comportamento riproduttivo, in cui si osserva un'inversione dei ruoli tra gli individui dei due sessi. Le femmine, dopo la fecondazione, depongono le uova all’interno di una speciale tasca addominale del maschio che le custodisce gelosamente fino alla loro schiusa.
[ Attività ]
Una serata gratuita e aperta a tutti, per parlare della natura della Malesia, tra animali endemici, specie vegetali e habitat unici. Uno dei paesi che meglio rappresenta la biodiversità del Sud Est Asiatico, la Malesia offre le migliori opportunità in termini di ricchezza biologica, accessibilità e sicurezza. Percorrendo agevolmente brevi distanze si possono osservare tutti i principali ambienti tropicali a costi contenuti. Dalle foreste pluviali a quelle di mangrovie, le foresta di montagna e i fondali marini corallini più ricchi di vita. Il tutto piacevolmente condito da una cultura multietnica in cui si incontrano i sapori, i colori e le tradizioni più diverse tipiche dell'Asia tropicale.
[ Blog ]
Stiamo rientrando da tre giorni trascorsi in un luogo della Costa Rica dove non eravamo mai stati ma che da anni volevamo conoscere. Un posto remoto dove si arriva dopo aver fatto mezz’ora in barca, un’ora di fuoristrada, e per finire un’altra oretta a piedi lungo la costa del Pacifico. Niente copertura telefonica, niente internet, wifi, satellite. Nada. Lì ci aspettava Jim Córdoba-Alfaro, un amico di Ernesto, che dal Bosque Nuevo aveva annunciato il nostro arrivo.