Risultati di ricerca per:

http www naturamacenter it

253 risultati
[ Attività ]
Come alla TV e al cinema, molti crimini possono essere svelati grazie alle scienze naturali: è spesso possibile identificare i colpevoli attraverso indagini botaniche, zoologiche, entomologiche e geologiche (si può risalire al momento della morte attraverso la presenza di una larva di un particolare insetto, o determinare il luogo di un omicidio grazie alla presenza di foglie, radici o pollini). Verrà ricostruita la scena di un crimine e con l'aiuto di un vero scienziato forense risolveremo insieme il caso. Nel corso dell’indagine i piccoli detective dovranno affrontare e comprendere argomenti scientifici: cos’è il DNA, come è strutturato il ciclo di vita degli insetti, cos’è la metamorfosi, perché nelle piante c’è una stagionalità e tanto altro ancora.
[ Blog ]
Gli animali che vivono negli ambienti desertici hanno evoluto curiosi adattamenti per sopravvivere in questi luoghi ostili. L'uromastice (Uromastyx sp.) è un rettile nordafricano che ha sviluppato un particolare sistema di termoregolazione. Durante le prime ore del mattino, quando l’ambiente è ancora freddo, appare molto scuro, quasi nero, per meglio assorbire il calore del sole. A mezzogiorno, quando l'insolazione è maggiore, l'uromastice assume una colorazione più chiara per riflettere i raggi termici ed evitare il surriscaldamento.
[ Blog ]
C’era un meme che girava su Facebook qualche anno fa (credo che a quei tempi non si chiamassero neanche ancora “meme”). Recitava: “Sii sempre te stesso. A meno che tu non possa essere Batman. In tal caso, sii Batman”.
[ Attività ]
Una giornata dedicata, nei giardini zoologici e acquari di tutta Italia, al poco conosciuto mondo degli invertebrati (non solo insetti), che sono qui da molto prima di noi e forse ci saranno anche dopo. Noi, che proprio di invertebrati siamo specialisti e appassionati, ci andiamo a nozze!
[ Blog ]
In libreria. Il sorriso di una giovane ragazza indiana ripreso in più fotogrammi -la copertina del libro “Etologia umana - Le basi biologiche del comportamento”, mi attira. Apro a caso il volume e a commento di bellissime immagini di madri di diverse etnie che offrono con la bocca cibo ai loro i figli, leggo: “….L’opinione che il bacio rappresenti una riutilizzazione dell’offerta di cibo bocca a bocca viene rinforzata dal confronto con i primati. Le scimmie antropomorfe infatti (gorilla, orango, scimpanzé), nutrono allo stesso modo, bocca a bocca, i loro piccoli e a proposito degli scimpanzé sappiamo che individui 'amici' si salutano con abbracci ed offerta di cibo o anche semplicemente sfiorandosi brevemente le labbra ...”.
[ Blog ]
I rapaci notturni sono specializzati nell’identificare e catturare al buio piccoli mammiferi. Possiedono grandi occhi che permettono una visione efficace anche al chiaro di luna ed un senso dell'udito particolamente sviluppato con cui percepiscono i rumori prodotti dagli animali che si muovono nel sottobosco.
[ Attività ]
Inaugura domenica (dalle ore 11) l’Oasi delle Farfalle di Santorso, una grande serra in cui è possibile passeggiare tra centinaia di farfalle tropicali in volo, immersi in una lussureggiante vegetazione esotica. La grande serra di Santorso è tra le più belle e grandi in cui ci sia capitato di entrare, e non solo in Italia. Novità di quest’anno è un nuovo percorso didattico, realizzato con la nostra collaborazione, e nuovi animali sorprendenti (insetti foglia, mantidi fiore, granchi giganti di foresta e molto altro). Come se non bastasse, usciti dalla serra si possono incontrare lama, cammelli, pecore, maiali ... una vera Oasi nel mezzo del Veneto e del nordest.
[ Blog ]
In questi giorni chiunque ha, giocoforza, sentito parlare della: “riapertura della caccia al lupo”. In realtà come spesso accade in Italia, specialmente quando si comunica qualcosa relativo all’ambiente i titoli (che sono l’unica cosa che viene letta dalla maggioranza del pubblico) riportano solo una sensazionalistica mezza verità.
[ Attività ]
Nelle foreste tropicali, durante la notte, arrivano le sorprese: animali insoliti, suoni misteriosi, odori singolari. Con la torcia e una guida, nelle serre, per esplorare nel buio: qualche brivido e tante scoperte. Poi all’esterno, ci fermeremo a osservare e ascoltare storie di insetti autoctoni, con biologi ed entomologi.
[ Page ]