Danaus

data 27 Giugno 2015

Per la farfalla Monarca (Danaus plexippus), vivere equivale a viaggiare. Taluni considerano quella di spostarsi come un’esigenza imprescindibile anche per noi uomini e donne, necessaria a rendere migliore la vita dei singoli e dei popoli. Conoscere luoghi e persone differenti – conoscerne molti e farlo con regolarità – ci renderebbe esseri umani migliori, forse più intelligenti, sicuramente più tolleranti e sereni.

DANAUS propone viaggi naturalistici e lo fa in maniera “profonda”, sia sul piano emotivo che su quello intellettuale: da un lato esplorazioni in compagnia di scienziati e di studiosi, esperti sia della materia che dei luoghi visitati (con l’avvallo di importanti istituzioni scientifiche), dall’altro un’immersione nell’insolito naturale. E lo vuol fare in modo allo stesso tempo rigoroso, totalizzante e sostenibile.

DANAUS nasce dalla lunga esperienza nel campo della divulgazione scientifica di due realtà: Farfalle nella testa (in Friuli Venezia Giulia) e Biosphaera (in Veneto), che hanno deciso di unire le proprie competenze per proporre un'esperienza di turismo naturalistico di alto livello, con la collaborazione tecnica di R51 viaggi.

Questi saranno i viaggi di Danaus per la stagione 2015-2016: Costarica, gioiello dell’America tropicale; Tanzania, rurale e selvaggia; Madagascar, tutto un altro mondo; Malesia, le foreste più antiche; Costarica, fotografare la biodiversità; Finlandia, extreme outdoor in canoa.

Per restare aggiornati consultate il sito www.danausviaggi.it o iscrivetevi alla nostra newsletter (in fondo alla pagina).