Stelle paralizzanti

stella marina
autore Francesco Barbieri
data 1 Maggio 2014
discipline Biologia
immagine

Fromia sp., Maldive
(Foto F. Barbieri)

Le stelle marine si nutrono di molluschi, crostacei e pesci che paralizzano con delle tossine contenute nel muco prodotto dalla loro pelle. La loro tossicità serve anche come difesa contro i pedatori, per questo molte specie esibiscono colori molto vistosi che hanno una funzione di avvertimento.