×

Messaggio di stato

  • IPGV&M: passing the following to Google Maps:
  • - map options {"mapTypeId":"roadmap", "disableDefaultUI":true, "zoom":9, "zoomControl":true, "scaleControl":true, "scrollwheel": false}:
  • - center option: 1
  • - visitor marker:
  • - use GPS: 1
  • - visitor location fallback: (-, -)
  • - marker directory : http://farfallenellatesta.it/sites/all/modules/ip_geoloc/markers
  • - marker dimensions : w21 x h34 px, anchor: 34 px
  • - 1 locations found
  • - marker predefinito [] (46.3301206, 13.07632620000004)

    Lago di Cavazzo


  • -- Google map preparation time: 0.00 s

Una notte al lago

data Sabato, 27 Maggio, 2017
durata 3 ore, dalle 20.30
tipo Escursione
numero di partecipanti: massimo 25
partner in collaborazione con l'Ecomuseo Val del Lago
suggerimenti vestirsi adeguatamente per una passeggiata serale in natura
costo gratuito
luogo

Un’escursione al chiaro di luna, sulle sponde del Lago di Cavazzo. Un’esperienza coinvolgente, che mette in gioco tutti i sensi: scoprire, osservare, ascoltare e annusare la notte e dei suoi abitanti.

Ultima delle quattro escursioni organizzata dall’Ecomuseo della Val del Lago, insieme alla Casa delle Farfalle di Bordano. La partecipazione all’escursione è gratuita, ma è obbligatoria la prenotazione in anticipo, via mail (info@bordanofarfalle.it) oppure al numero telefonico 344 2345406.

Un’escursione al chiaro di luna lungo le fresche sponde del Lago di Cavazzo. Un’esperienza che coinvolge tutti i sensi: per scoprire, osservare, ascoltare e annusare i misteri della notte e dei suoi abitanti.

L’uomo è essenzialmente un animale diurno e sfrutta la notte per dormire. Il bosco, che di giorno appare familiare e spesso infonde un senso di pace e di tranquillità, durante la notte si trasforma in un ambiente misterioso, talvolta inquietante. Ma cosa succede veramente durante la notte? In realtà la natura non dorme mai e durante la notte il bosco si popola di animali che durante il giorno non si vedono e non si sentono. Piccoli mammiferi escono dalle loro tane, gli uccelli notturni riempiono il buio con i loro particolari versi e gli insetti si corteggiano con canti e danze.

All’apparenza essere attivi durante la notte può sembrare un’abitudine scomoda, ma, sorprendentemente, scopriremo come i vantaggi sono davvero molti. Ovviamente tutto ciò richiedere sensi adattati : vista potente, udito sensibilissimo, odorato efficace e notevole silenziosità nei movimenti.

Il sentiero è di facile percorrenza ed è quasi tutto pianeggiante (a parte un breve tratto di circa 100 metri di dislivello).

Ad accompagnare il gruppo, una biologa (Manuela Rossi) ed una forestale (Rossella Crescente).

Il ritrovo è previsto per le ore 20:30 presso la fermata dell’autobus in località Interneppo (frazione di Bordano) tra la via Provinciale 36 e la via Chiesa Interneppo. Lì c’è un ampio parcheggio e ci si arriva in soli 5 minuti di auto dalla Casa delle Farfalle - approssimativamente 3 chilometri-.

L’escursione durerà circa 3 ore, con un massimo di 25 partecipanti.

Ricordiamo di vestirsi adeguatamente per una passeggiata serale in natura (maglioncino, mantella o k way, scarponcini, snack , acqua). In caso di forte maltempo l’escursione verrà annullata.

Consigliamo l’escursione per bambini di almeno 7 anni non per la difficoltà, ma per l’orario.