Archivio attività

Il bramito del cervo

L’Autunno è una stagione incredibile per gli animali: la maggior parte sfrutta l’ultima parte di bella stagione per prepararsi ai rigori dell’inverno. Altri, come i Cervi, sono in piena stagione degli amori, e l’impressionante sfida sonora tra i vigorosi maschi sarà il tema della nostra escursione in uno degli angoli più belli del Parco delle Prealpi Giulie.

Escursione al Monte Nischiuarch

Itinerario storico/naturalistico. Il Nischiuarch domina l'alta Valle Uccea. Percorriamo alcune strade militari con lo storico Marco Pascoli. Verso sera, con i nostri naturalisti, potremo ascoltare i cervi che bramiscono sui crinali. Facoltativa poi una cena tipica in un locale della zona.

MagicStolvizza

Stolvizza è un piccolo borgo in Val Resia, un luogo magico, il paese degli arrotini e delle vecchie tradizioni che rimangono inalterate, il paese di una gente speciale. Una giornata di favole e passeggiate lungo le viuzze di montagna, accompagnati dalla gente del posto.

Fotonatura

Workshop di macrofotografia, per cogliere i più spettacolari dettagli della natura, aprendo la finestra su un mondo inaspettato. Il corso sarà articolato in due parti, una prima teorica e poi una pratica. Sarà tenuto dal dott. Francesco Barbieri, biologo e fotografo professionista.

Dormo con le farfalle

Una “notte al museo” speciale. All’imbrunire, andremo nei prati per giocare e conoscerci, incontrare gli animali del bosco, ascoltare racconti incredibili narrati da strani personaggi che popolanot queste campagne. Poi nelle serre, per continuare a giocare con la natura. Infine, tutti nei sacchi a pelo.

Stai bene, lentamente

Una giornata per rilassarsi e per ritrovare (lentamente) il contatto con la natura, prendersi cura del corpo e della mente. Molte le proposte: yoga davanti alla cascata (Fontanone Barman), erbe officinali e tisane nella Tana in Val Resia, cura del corpo con massaggi e altro ancora. Tutto “made in Val Resia”.

Le voci del bosco

Una passeggiata notturna intorno alla nostra sede di Lischiazze, la Tana in Val Resia, davanti all’imponente cascata del Fontanone Barman, per scoprire i suoni della notte in montagna e come sono differenti da quelli che abbiamo ascoltato in pianura, attorno alla Casa delle Farfalle.

La notte delle farfalle

Nelle foreste tropicali, durante la notte, arrivano le sorprese: animali insoliti, suoni misteriosi, odori singolari. Con la torcia e una guida nelle serre, per esplorare nel buio: qualche brivido e tante sorprese. Poi all’esterno, ci fermeremo a osservare e ascoltare storie di insetti autoctoni, con biologi ed entomologi.

Dormo con le farfalle

Una “notte al museo” speciale. All’imbrunire, andremo nei prati per giocare e conoscerci, incontrare gli animali del bosco, ascoltare racconti incredibili narrati da strani personaggi che popolano queste campagne. Poi nelle serre, per continuare a giocare con la natura. Infine, tutti nei sacchi a pelo.

Gufo che ti passa

Di notte il bosco si popola di vita, un fermento che a noi umani, specie diurna, pare inaspettato. Un’escursione notturna intorno a Bordano per conoscere (forse incontrare) gli animali che vivono di notte. Abbigliamento per escursione.